domenica 13 aprile 2014

Piccoli clafoutis salati con pomodorini e zucchine


La bella stagione e qualche giorno di festa offriranno a molti l’occasione di ritrovarsi insieme con amici o familiari per pranzi, brunch, pic nic e grigliate. Sicuramente avrete già raccolto tantissime idee ma, se all’ultimo minuto si aggiunge quell’amico celiaco, quello che non può mangiare pane, panini e simili, che non può nemmeno guardare le torte salate, quello che “non tagliare il formaggio con il coltello del pane, altrimenti non posso mangiare nemmeno una fetta di pecorino”, quello che di solito trova rifugio nella carne cotta alla griglia, sempre che a qualcuno non sia venuto in mente di farsi una bella bruschetta..  be’ a lui si possono offrire questi morbidi clafoutis, velocissimi da fare e buonissimi da mangiare.

venerdì 11 aprile 2014

Crackers senza glutine e...


(Scroll down for english recipe)
Il titolo di oggi doveva essere molto più lungo, doveva suonare più o meno così: Crackers! Buon Gluten Free(fry)Day , grazie a Federica e un’altra ricetta per E’ senza? E’ buono!
Andiamo con ordine. Che venerdì si festeggia il Gluten Free(fry)Day è ormai un’ottima abitudine che condivido con tante tante bloggers  e non solo gluten free, (date un’occhiata ai risultati raggiunti dalle ragazze del Gluten Free(fry)Day e vi renderete conto del successo dell'iniziativa).

sabato 5 aprile 2014

Taste and More n.8 e le mie Galettes Bretonnes Complètes

Eccolo! Finalmente è arrivato il n. 8 di Taste and More!
I temi del mese? Gnocchi con ingredienti gustosi e insoliti. Street food, ovvero il cibo di strada italian style. Bruschette e crostini per allietare brunch o merende all’insegna del rustico. La birra… come forse non l’avete mai bevuta … ops ,mangiata! In giro per il mondo, questa volta Taste vi porta in Argentina. Speciali proposte per festeggiare la Pasqua con gusto e in modo rigorosamente cheap.
Infine, uno sguardo oltrelpe… la Francia a tavola, piatti sfiziosi e raffinati e un angolo goloso.
Fra le tante proposte anche le ricette gluten free mie e di Stefania, un menu a tema, un pane speciale e una sorpresa hand made per la tavola di Pasqua.
E allora non vi resta che cliccare qui!

venerdì 4 aprile 2014

Reine de Saba cupcakes per una regina e per il GFfD


Da qualche giorno sul “foodweb” c’è la foto di una splendida regina di giallo vestita. Le cupcakes di oggi sono dedicate proprio a lei e al suo contest Per un pugno di mandorle!
Non a caso, per l’impasto, ho utilizzato la ricetta della famosa torta francese Reine de Saba, che fra i suoi ingredienti principali ha proprio le mandorle.

lunedì 31 marzo 2014

Ravioli di farina di riso glutinoso con branzino e gamberi

Sulla spianatoia di legno si ergeva la piramide di farina con al centro l'avvallamento pronto ad accogliere le uova. Con movimenti circolari, le mani esperte raccoglievano la farina erodendo pian piano le fragili pareti del cratere, stringendo e schiacciando amalgamavano gli ingredienti in una palla elastica e dorata che inesorabilmente soccombeva e si allargava sotto la spinta del matterello. Questo correva avanti e indietro mentre la sfoglia schioccava sul tagliere di legno assorbendone la ruvidità e il profumo. Al termine, il foglio sottile di pasta veniva arrotolato o ritagliato in quadrati, mentre le strisce di risulta si trasformavano in piccoli coriandoli di pasta.

mercoledì 26 marzo 2014

Soufflé di gamberi e asparagi, con salsa vellutata di zafferano e limone per l'MTC di marzo


MT Challenge! Più che un gioco e una sfida, un’accademia di cucina! E poi un’attrazione irresistibile!
La sfida di marzo è dedicata al soufflé e prevede che il famoso “tortino” francese debba essere accompagnato da una bella salsa. Detta così, la cosa complicata sembrerebbe il soufflé! In effetti, la sua fama non lo fa annoverare fra le preparazioni più semplici. Ma attenzione, si fa presto a dire salsa

martedì 18 marzo 2014

Buon Compleanno Journey Cake e Tortine di amaranto e quinoa al cioccolato, con pistacchi, lamponi e crema alla vaniglia


Oggi è un giorno speciale. Quando esattamente un anno fa, impacciata ed emozionata, ho pubblicato il mio primo post non sapevo bene che cosa mi avrebbe riservato questa avventura, ma sapevo che cosa desideravo fare. Volevo parlare di cibo, soprattutto di cibo sano e in particolare di cibo senza glutine, di un’alimentazione diversa e “priva di”, fatta in ricette “altre” e di ingredienti alternativi. Volevo farlo attraverso la luce e i colori delle mie foto, prendendo a pretesto un libro letto o una gita fuori porta. Sapevo tutto questo, ma non sapevo che l’amore per il cibo e per la cucina, che già da molto tempo alimentavo in sordina fra le mura domestiche, sarebbe deflagrato in una passione così meravigliosa che mi avrebbe travolta portandomi in un mondo colorato di ricette e di esperimenti e di persone e amiche matte quanto me.